Regolamento

  1. PARTECIPANTI Possono partecipare al GeoM&M Game i singoli o le squadre che sono regolarmente iscritti sul sito ufficiale Groundspeak.

  1. REGOLE Valgono le regole Groundspeak per tutto quanto non diversamente specificato nel presente regolamento.

  1. CITO Il GeoM&M Game sostiene l’iniziativa Cash In Trash Out. Per tale motivo, si invitano tutti i partecipanti a mantenere, durante la gara, un comportamento rispettoso dell’ambiente circostante. Per ulteriori dettagli relativamente al CITO si rinvia ai siti GeoM&M e Groundspeak.

  1. PERCORSI La gara si articola in due percorsi auto (“auto route”), e tre percorsi trekking (“trekking route”). Ogni percorso viene ideato comprendendo cache totalmente nuovi, appositamente nascosti in occasione della GeoM&M, oltre ad un determinato numero di cache scelti fra quelli già esistenti da tempo. Verranno tutti disegnati in modo tale da realizzare pienamente gli obiettivi dell’evento.

  1. AUTO ROUTE Sono i percorsi che possono essere seguiti in auto, con piccoli spostamenti a piedi. Sono due e si estendono rispettivamente ad est e ad ovest di Arenzano. Richiedono un equipaggiamento standard per il geocaching.

  1. TREKKING ROUTE Si snodano all’interno del Parco del Beigua e richiedono un’attrezzatura adeguata al trekking. Sono tre e si distinguono per difficoltà ed ore di percorrenza a piedi (solo andata): facile, intermedio ed impegnativo.

  1. ISCRIZIONE GARA Deve avvenire mediante la compilazione di apposito modulo online, entro il termine indicato, al fine di consentire la predisposizione del materiale occorrente, in relazione alle preferenze espresse dai concorrenti. I partecipanti dovranno, infatti, indicare la preferenza per il percorso. E’ fatto obbligo di segnalare eventuali cache già trovati in territorio ligure. Il GeoM&M Game presuppone una condizione di assoluta parità fra tutti i concorrenti. Per tale ragione, i concorrenti, che avessero già effettuato ritrovamenti di cache lungo il percorso scelto, saranno invitati a optare per un percorso alternativo. In ogni caso i log già registrati anteriormente al GeoM&M Game, non verranno computati al fine della compilazione della classifica finale. I concorrenti dovranno, inoltre, confermare di aver preso visione del presente regolamento e di averne compreso il contenuto.

  1. DISTRIBUZIONE MAPPE La mappa relativa ai percorsi scelti, con le coordinate ed i dettagli dei cache da trovare, verranno comunicati al checkpoint di domenica mattina. Coloro che opteranno per la modalità di gioco digitale dovranno presentarsi muniti del proprio dispositivo GPS unitamente al relativo cavo dati USB per poter procedere al caricamento dei percorsi. Chi, invece, sceglierà la modalità cartacea, dovrà indicarlo al momento dell’iscrizione. Potrebbe essere richiesto un rimborso spese al momento della consegna.

  1. PROCEDURA DI PARTENZA I giocatori dovranno presentarsi all’ora e nel luogo stabiliti e registrarsi presso il banco check-in associato al percorso scelto. Ciascun banco, ultimata la registrazione di tutti i partecipanti e dopo che tutti avranno ricevuto il percorso, chiuderà la procedura e proclamerà l’avvio del percorso di gara.

  1. FINE GARA Il GeoM&M Game si considererà improrogabilmente concluso alle ore 18.00. Saranno validi i log registrati su apposita schedina che dovrà essere consegnata, debitamente compilata, entro il predetto orario, al punto di ARRIVO.

  1. PREMIAZIONE Percorsi auto: saranno premiati gli FTF. Per ogni percorso, verrà riconosicuto un premio a colui che avrà trovato il maggior numero di cache. Percorsi trekking: per ciascuno verrà premiato chi troverà il maggior numero di cache nel minor tempo.

  1. CONVALIDA LOG I log che non verranno registrati sul sito Groundspeak entro la seconda domenica successiva alla fine dell’evento, verranno cancellati e si procederà alla compilazione di una nuova classifica, con conseguenti provvedimenti attinenti i premi assegnati.

  1. VIOLAZIONI E PROVVEDIMENTI Ogni violazione del presente regolamento comporterà l’istituzione di un’apposita commissione giudicante, formata dallo staff, al fine di valutare il caso specifico ed adottare le misure che si riterranno opportune.